“Perché la violenza sulle donne è razzista”

“Perché la violenza sulle donne è razzista” Intervista di Giulia Santerini a Massimo Recalcati sul dramma dei femminicidi. Qual è il portato della società patriarcale di cui non riusciamo a liberarci. Come realizzare una “educazione sentimentale” che porti il maschio all’accettazione dell’altro come libertà e non come oggetto?….. https://video.repubblica.it/cronaca/femminicidi-massimo-recalcati-perche-la-violenza-sulle-donne-e-razzista/376603/377213 Eventi localiEventi nazionaliArticoli giornali

Nel cognome della madre

Nel cognome della madre La Corte Costituzionale ribadisce: l’attuale meccanismo di attribuzione del cognome ai figli “è retaggio di una concezione patriarcale della famiglia” che considera la madre, di fatto, “nessuno” e la progenie di proprietà esclusiva del padre. Storia di una disparità non di nome, ma di sostanza. Aspettando, con impazienza una legge… di…

Perchè gli uomini odiano le donne

Perchè gli uomini odiano le donne “Insegnare, educare, accompagnare, stimolare, ascoltare, parlare, conoscere” sono i verbi adoperati da Michela Marzano nell’ articolo pubblicato da La Stampa il 31 gennaio 2021. Che cosa ci vuol dire la filosofa Marzano con queste parole così incisive su cui dobbiamo riflettere? Al di là delle leggi per punire chi…

La lunga scia di sangue in Piemonte

La lunga scia di sangue in Piemonte Femminicidi, «il distacco è vissuto come un affronto:crolla il narcisismo, esplode il rancore» Georgia Zara, professore associato di Psicologia criminologica all’Università di Torino: «La cultura del rispetto e del riconoscimento dell’autonomia altrui è il solo strumento di prevenzione efficace » https://torino.corriere.it/cronaca/21_gennaio_30/femminicidi-il-distacco-vissuto-come-affronto-crolla-narcisismo-esplode-rancore-7f82465e-6327-11eb-… Eventi localiEventi nazionaliArticoli giornali

Come si scrive femminicidio

Come si scrive femminicidio Serve ancora più attenzione alle parole nei titoli e negli articoli di cronaca nera che riguardano la violenza sulle donne https://www.lastampa.it/rubriche/public-editor/2021/02/02/news/come-si-scrive-femminicidio-1.39851838 Eventi localiEventi nazionaliArticoli giornali

Donne in fuga dalle botte, ma per loro nessun sostegno

Donne in fuga dalle botte, ma per loro nessun sostegno Anna Ronfani, avvocato e vice presidente di Telefono Rosa: «È difficile allontanarsi dal maltrattante quando non si ha un lavoro e non si è in grado di mantenere se stesse e i figli» https://torino.corriere.it/cronaca/21_gennaio_20/donne-fuga-botte-ma-loro-nessun-sostegno-befcce80-5b66-11eb-998b-12ca609f8cfa.shtml Eventi localiEventi nazionaliArticoli giornali

Violenze in famiglia, il Piemonte terza regione italiana per richieste di aiuto

Violenze in famiglia, il Piemonte terza regione italiana per richieste di aiuto Impennata di chiamate al 1522 durante il lockdown della scorsa primavera: solo nel Lazio e in Toscana uno scenario più allarmante https://torino.corriere.it/cronaca/21_gennaio_20/violenze-famiglia-piemonte-terza-regione-italiana-richieste-aiuto-e3cdb4a6-5b5f-11eb-998b-12ca609f8cfa.shtml Eventi localiEventi nazionaliArticoli giornali

Gelosia, raptus, lite familiare: quando la narrazione della violenza contro le donne è tossica

L’articolo illustra alcuni risultati del ‘Progetto Step-Stereotipo e pregiudizio: “per un cambiamento culturale nella rappresentazione di genere in ambito giudiziario, nelle forze dell’ordine e nel racconto dei media”, promosso dall’università della Tuscia in collaborazione conl’ong Differenza Donna e il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Dalle ricerche condotte emerge che gelosia, raptus, lite familiare…

Un libro indaga la cultura dello stupro in Brasile

https://www.dire.it/08-10-2020/512725-un-libro-indaga-la-cultura-dello-stupro-in-brasile/ 1/6 ‘Lo stupro è l’unico crimine in cui la vittima è colei che prova vergogna’: questa è la tesi sostienuta da Ana Paula Araujo, giornalista di O Globo, nel suo libro ‘Abuso, la cultura dello stupro in Brasile’. Per quattro anni la giornalista ha studiato casi di violenza sessuale, intervistato vittime, familiari, medici, agenti…

Unicef: “Dodici milioni di spose bambine ogni anno, e il Covid rischia di aggravare la situazione”

L’Unicef celebra la Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze secondo il tema “My voice, our equal future“, ricordando l’importanza dell’uguaglianza di genere e di garantire uguali opportunità a ogni bambina e ragazza. Circa12 milioni di ragazze si sposano ogni anno da bambine, la pandemia di Covid-19 rischia di aggravare questa situazione. Il Presidente dell’Unicef…